Via Vittorio Emanuele,107 - Bordighera (IM)

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo

P.I.: 01354050088

eventi 250

PROMOZIONI

REPARTI

servizi

Nuovo servizio

Paga anche così

Carenze vitaminiche e caduta dei capelli

 

 

  
 
La caduta dei capelli è un fenomeno frequente che si accentua nei cambi di stagione, quando tutto l"organismo deve adattarsi al nuovo regime dietetico e alle diverse temperature esterne, ed è dovuto ad un normale ricambio del capello. Questo infatti segue un suo ciclo vitale che dipende da molti fattori ed è anche diverso da un individuo ad un altro. 
La crescita dei capelli dura circa 3-6 anni, cui segue una fase in cui si verifica un arresto della crescita con atrofizzazione del bulbo e infine cessa ogni attività vitale e i capelli cadono.
Ovviamente queste fasi possono subire alterazioni che causano una caduta più elevata o frequente: stress, diete inadeguate, fumo, farmaci e, nelle donne, le alterazioni ormonali legate a gravidanza, allattamento o menopausa.
Per prevenire questi problemi bisogna evitare shampoo aggressivi e trattamenti coloranti o permanenti poco adatti.
Inoltre non si dovrebbero legare i capelli in modo troppo stretto e si dovrebbe evitare di spazzolarli energicamente e di sottoporli a temperature troppo alte per l"asciugatura.
Anche l"alimentazione influisce sul benessere della capigliatura. E" bene consumare cibi ricchi di proteine, vitamine e minerali.
La vitamina C è essenziale nella produzione di collagene, il costituente fondamentale della fibra capillare.
La vitamina A ha un ruolo fondamentale nei processi di rigenerazione cutanea, oltre che un elevato potere antiossidante.
Sono molto importanti anche le vitamine del gruppo B: esse partecipano alla sintesi della cheratina, proteina che rappresenta uno dei principali componenti dei capelli, ed hanno un ruolo nel metabolismo energetico cellulare oltre che un"azione di contrasto nei confronti dello stress, una delle principali ragioni di eccessivo diradamento e caduta.
Tra i minerali, il ferro svolge un ruolo chiave nei processi di ricrescita del capello in quanto trasporta alle cellule l"ossigeno necessario, lo zinco interviene nella sintesi della cheratina e il rame partecipa alla sintesi di melanina, la proteina che colora il capello.
 
 Capelli
 
 
    

Eventi in Farmacia

fb

sondaggio

Iscriviti alla nostra Newsletter